Skip to content
novembre 23, 2011 / Silvia

I dolci natalizi

Dobbiamo ammettere che nel periodo natalizio il piatto più atteso dagli ospiti e da tutta la famiglia sono i golosi dolci di Natale. Sicuramente è più facile preparare delle ricette tradizionali italiane, che variano da regione a regione, e con le quali ci siamo già cimentati, come il famoso Panettone o il Pandoro farcito, gli struffoli, il panpepato,  i torroncini o il croccante. Comunque sia quest’anno sbizzarritevi e provate a fare dei dolci nuovi ed originali, come ad esempio la ricetta francese del Buche di Noel, conosciuto anche come il Tronchetto di Natale;  oppure il Christmas Pudding, il dolce di natale di origine inglese.

Io proverò a preparare un dolce dall’aspetto davvero carino, che assomiglia ai disegni fatti dai bambini quando scrivono le lettere a Babbo Natale:  i pupazzi di neve alla menta piperita. 

Questa ricetta me l’ha consigliata mia cugina, e penso che sia davvero un ottimo e buon regalo di natale per i miei piccoli ospiti. Inoltre questi simpatici  pupazzi di neve possono essere appesi al albero di Natale, basta metterli  all’interno di sacchettini  trasparenti o avvolti nel cellofan, e legarli con colorati nastrini di Natale. Ecco la ricetta:

Ingredienti

1 albume d’uovo
300 g di zucchero a velo, e un piccolo quantitativo in più da spolverare sul piano del tavolo
2-3 gocce di essenza di menta piperita
80 palline zuccherate d’argento
colorante alimentare arancione

Preparazione:

1. Mettere l’albume d’uovo e l’essenza di menta piperita in una terrina, mescolare  accuratamente e setacciare poco alla volta lo zucchero a velo.

2. Quando l’impasto risulta essere consistente, metterlo sul piano del tavolo, spolverizzato precedentemente con del lo zucchero a velo, e impastare il tutto fino ad ottenere una pasta liscia. Se l’impasto risultasse appiccicoso aggiungere ancora un po’ di zucchero a velo.

3. Prendere un po’ di pasta, delle dimensioni di una moneta circa, e metterla da parte. Con 1/3 della pasta residua formare 20 piccole palline necessarie per fare le teste, e con il resto dell’impasto creare altre 20 palline, un po’ più grandi, che saranno i corpicini. Una volta fatte per formare il pupazzo di neve, unire le teste ai corpi.

4. Mettere 2 palline zuccherate d’argento nella testa per fare gli occhi, e 2 palline nei corpi per simulare degli allegri  bottoni. Dopodiché prendere uno stuzzicadenti  e praticare un piccolo forellino sotto gli occhi, servirà successivamente per inserire il naso.

5. Per fare il naso:  prendere il pezzo di pasta delle dimensioni di una moneta, che era stato messo da parte, e praticare un buco nel centro. A questo punto aggiungere il colorante alimentare arancione. Impastare fino a quando il colore diventa uniforme. Attenzione: se si utilizzano coloranti alimentari liquidi, l’impasto potrebbe risultare appiccicaticcio, quindi se si rendesse necessario aggiungere un po’ di zucchero a velo.

6. Con l’impasto arancione ottenuto creare dei piccoli nasi a forma di carota, e inserirli nel foro precedentemente  praticato con lo stuzzicadenti, sotto gli occhi.

7. Lasciare asciugare i pupazzi di neve per almeno 30 minuti prima di mangiarli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: