Skip to content
dicembre 13, 2011 / Silvia

L’albero di Natale finto nelle preferenze degli italiani

In una nota Codacons si è osservato che, per le festività 2011, i cittadini sono indirizzati maggiormente verso l’acquisto di alberi di Natale artificiali. Per la prima volta gli italiani preferiscono comperare un albero che si può riciclare, a basso impatto ambientale, piuttosto che prediligere un albero vero. Questa scelta viene effettuata tenendo in considerazione quali sono le attuali esigenze ecologiche del nostro pianeta. In questo modo si prevede che la richiesta di alberi di Natale sintetici supererà il numero di quelli veri. Tale preferenza è anche attribuibile all’attuale crisi economica.

Secondo lo stesso sondaggio quest’anno saranno acquistati 10 milioni di alberi di Natale. La spesa totale prevista in Italia per l’abete natalizio si aggirerà sui 330 milioni di euro:  verranno comperati  all’incirca 4 milioni di alberi veri (per un controvalore di 150 milioni di euro), e 6 milioni di alberi sintetici (per un controvalore di 180 milioni di euro). Dunque il 60% delle famiglie sceglierà un albero finto, mentre il 40% rimarrà fedele a quello naturale.

I motivi che portano i cittadini a scegliere articoli e addobbi ecologici sono diversi. Innanzitutto si deve tenere in considerazione che gli alberi artificiali non solo sono riciclabili nel tempo,  e quindi la gente può risparmiare, ma non necessitano di particolari cure e attenzioni rispetto a quelli veri. Infatti quest’ultimi perdono gli aghi, devono essere posizionati  in luoghi freschi, lontani da correnti d’aria facendo in modo che possano ricevere luce a sufficienza, inoltre durante il trasporto si devono maneggiare con cura per non danneggiarli e spezzarne i rami.

Pertanto l’inversione di tendenza è spiegabile. Gli alberi di Natale finti presentano multipli vantaggi: possono essere facilmente riposti e conservati anche per gli anni successivi, sono semplici e pratici da montare, si possono posizionare e spostare ovunque, non sporcano e sono ignifughi. Inoltre gli alberi di Natale sintetici si riescono a trovare di diverse dimensioni, stili e colori. Difatti ci sono alberi di Natale piccoli da posizionare su tavoli e scaffali, e quelli grandi per ambienti interni ed esterni;  alberi artificiali sottili e altri ampi, senza dimenticare quelli colorati (bianchi, rossi, neri etc.).  In questo modo i cittadini potranno scegliere tra un’ampia gamma di alberi in base a quelle che saranno le loro esigenze e soprattutto le loro tasche.


Annunci

One Comment

Lascia un commento
  1. Laura / Dic 16 2011 9:24 am

    Ciao!
    Interesante che l’italieni cominciano a valutare la natura :). Anch’io sono tra quelli che addobbano un albero artificiale da qualque anni :).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: