Skip to content
gennaio 16, 2012 / Silvia

Come trasportare il tuo animale in aereo

Se decidete di lasciare il paese per effettuare un viaggio in aereo accompagnati dal vostro animale ci sono piccole regole da seguire.  Innanzitutto dovete procurare un passaporto anche per lui, inoculargli il microchip ed essere provvisti del libretto sanitario, buona norma sarebbe portare con se anche un certificato che attesti lo stato di buona salute.

Il codice d’identificazione dell’animale, presente nel microchip,  è molto importante e obbligatorio perché viene trascritto sul libretto sanitario dell’animale e registrato in un database centrale. All’occorrenza il codice può essere letto, da  diverse distanze e paesi, utilizzando uno speciale dispositivo elettronico, in questo modo in caso di smarrimento o perdita il vostro amico potrà essere sempre ritrovato. Il microchip viene applicato gratuitamente se vi recate presso i Servizi Veterinari dell’ASL del vostro paese.

Viaggiare all’estero con il proprio animale comporta indubbiamente alcuni costi: dovrete pagare un sovraprezzo per il biglietto, per il certificato sanitario e le vaccinazioni richieste dal paese di destinazione e quello di transito, se sono previsti eventuali scali aerei. Questo per evitare spiacevoli inconvenienti durante il trasporto, come ad esempio essere bloccati per eventuali controlli sanitari o il fermo di quarantena dell’animale. Un ulteriore spesa si aggiunge se il certificato deve essere tradotto e autenticato presso il consolato.

Di seguito troverete alcune condizioni basilari e necessarie per effettuare un viaggio in aereo con il vostro animale domestico.  Innanzitutto prima di  prenotare il biglietto, dovrete informare la compagnia aerea della presenza del cane, gatto o altro piccolo animale, chiedere quali sono regole che adottano per il loro trasporto, e se sono previsti scali. Ogni compagnia adotta delle norme diverse pertanto, per viaggiare in totale tranquillità, è meglio informarsi  con largo anticipo, e capire anche quali sono gli obblighi sanitari richiesti da ciascun paese, sia di transito che di arrivo.

Comunque sia le regole di base che vengono stabilite e accomunano ciascuna compagnia aerea sono le seguenti:

  • assicurarsi di viaggiare comodamente e in totale sicurezza. Se l’animale è di piccola taglia (inferiore ai 10 kg),  potrà rimanere con voi nella cabina purché venga custodito e sistemato in un gabbia o trasportino  con un fondo impermeabile e di dimensioni adeguate che gli permettano  di muoversi comodamente. Se al contrario è di media o grande stazza dovrà viaggiare nella stiva all’interno di apposite gabbie messe a disposizione dalla compagnia aerea.
  • appurare  con il vostro veterinario di avere effettuato tutti i vaccini, i certificati e i permessi di ingresso necessari per il paese di destinazione;

Prima di partire il cane deve essere a stomaco vuoto  questo per evitare che si senta male durante il viaggio. Non dimenticatevi di giocare con lui nelle ore antecedenti l’imbarco per rassicurarlo. Per il volo  portate con voi del cibo, preferibilmente secco, e dell’acqua fresca se possibile. Le gabbie e trasportini devono essere dotati di un’etichetta che riporti in modo chiaro il nome, l’indirizzo e la destinazione della bestiolina, inoltre non dimenticate di allegare ulteriori documenti se richiesti e necessari.  Mettetegli anche un collare con il suo nome nel caso in cui dovesse uscire dalla gabbia.

Se adotterete questi semplici e utili accorgimenti il vostro viaggio sarà sicuro e confortevole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: