Skip to content
febbraio 26, 2012 / Silvia

Cane nel giardino, fai attenzione!

Se hai una casa con giardino molte volte ti sarà capitato di fare una passeggiata all’aria aperta per vedere lo sbocciare dei fiori e delle piante, oltre a respirare una boccata di aria fresca e sentire il profumo dei boccioli. Ma se possiedi un animale domestico il tuo piccolo paradiso terrestre, la maggior parte delle volte, si può trasformare per lui in un potenziale pericolo dovuto dalla presenza di sostanze chimiche od oggetti velenosi. Di seguito ne elenchiamo alcuni.

Veleni per le lumache: se ingeriti possono causare gravi tremori e convulsioni che potrebbero essere fatali.

Candele alla citronella: vengono utilizzate specialmente durante la stagione estiva per scoraggiare le zanzare, ma possono causare un’infiammazione gastrointestinale con conseguente vomito e diarrea.

Fertilizzanti, diserbanti e insetticidi: si possono posare sulle zampe del cane e quando si lecca ne ingerisce il veleno.

Antiparassitari: aiutano a sconfiggere gli insetti dannosi per le coltivazioni ma attaccano il sistema nervoso del vostro amico a quattro zampe.

Piante velenose: possono rivelarsi tossiche per gli animali domestici.

Pacciamatura con corteccia di cacao: sottoprodotto della lavorazione del cioccolato. Molto spesso viene utilizzato nei giardini per coprire le aiuole o la base degli arbusti. Quando è fresco produce un ricco profumo di cioccolato che attira il cane, ma se ingerito in grandi quantità è altamente tossico. Per mantenere l’animale lontano, al sicuro, e limitarne l’odore si consiglia di irrigare il pacciame costantemente in modo da ridurne anche la tossicità.

Come potete vedere molti dei prodotti che si utilizzano per rendere verdi e rigogliosi i giardini  si possono rivelare  pericolosi per il vostro animale domestico. Per tale motivo si consiglia di limitare o evitare l’accesso a queste zone, in questo modo potrete avere un bel prato e salvaguardare la salute del vostro cane. Buona regola è tenere lontani questi prodotti, riponendoli in luoghi non facilmente accessibili,  e durante l’applicazione degli stessi mantenere il vostro animale da compagnia confinato in una zona sicura. Nel caso di elevata esposizione a qualsiasi tipo di questi prodotti è consigliabile contattare il proprio veterinario e intervenire tempestivamente.

Per allontanare cani, gatti e animali domestici da determinati aree potete utilizzare anche disabituanti  oppure repellenti moderni a ultrasuoni, sono mezzi efficaci ma soprattutto innocui per il vostro amico a quattro zampe.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: