Skip to content
marzo 19, 2012 / Silvia

Come prendersi cura delle piante d’appartamento

come curare le piante d'appartamento1. Dove crescere le piante

La maggior parte delle piante d’appartamento prosperanno in un ambiente ben illuminato, privo di correnti con una temperatura e umidità ragionevolmente alta. Tuttavia, alcune piante hanno esigenze specifiche. Per esempio, piante da fiore e quelle con fogliame variegato hanno bisogno di più luce che di quelle piante con fogliame verde chiaro, mentre felci devono essere mesi in un posto più scuro. Cactus, e piante succulente e carnivore, amano sedere sotto un davanzale di una finestra luminosa. Comunque evita di mettergli su un davanzale rivolto a sud in estate, perche corrono il rischio di essere bruciate. Le orchidee preferiscono una luce luminosa ed indiretta e, se possibile, un sacco di aria fresca e alta umidità. In generale, se la crescita non va in modo normale, per esempio se le piante da fiore sono timidi a fiorire o le piante variegate tornano al verde pianura, migliora le condizioni di luce.

2. Cosa fare per crescere le piante di appartamento

L’innaffiamento

• La maggior parte delle piante sono uccisi da un innaffiamento essagerato. Cercate di mantenere umido il concime, ma attendete che si è quasi asciugato prima di ponergli acqua di nuovo. E’ possibile controllare l’umidità premendo il dito nel concime.

• Innaffia da sopra e mettete sottovasi per permettere all’acqua in eccesso di defluire.

• In generale le piante avranno bisogno di più acqua durante la primavera e l’estate, rispetto a quando sono dormiente in inverno.

• L’acqua del rubinetto va bene per la maggior parte delle piante d’appartamento, ma alcune piante specializzate, come le orchidee e piante carnivore sono più esigenti riguardando la qualità del acqua.

• Innaffia meno in inverno che in estate, quando le piante sono in fase di crescita.

L’umidità

Felci, orchidee, bromelie, Calathea e altre piante tropicali devono essere vaporizzate tutti i giorni con uno spray. Anche un raggruppamento delle piante su un vassoio di ghiaia umida sarà utile.

L’innaffiamento durante le vacanze

• La maggior parte delle piante d’appartamento possono sopravvivere se sono lasciate per un paio di settimane con una certa preparazione. Innaffia a fondo tutti i vasi prima di partire.

• Le piante in vasi di grandi dimensioni staranno bene in una lasciategli meglio nel bagno, rivestito con un vecchio asciugamano impregnato di acqua. Se la luce solare cade direttamente nel bagno, puoi anche usare un schermo.

L’alimentazione

• Molte piante crescono senza alimentazione, ma le piante da fiore sono molto affamati e faranno meglio quando è somministrata una dose settimanale di liquido e cumulo di compostaggio.

• Quando si sposta le piante in vasi più grandi, aggiungete al compost qualche granello di concime a lenta cessione, ma seguite le linee guida del produttore per evitare la sovralimentazione.

La potatura

• La maggior parte delle piante sono facili da curare. Togliete i fiori che muoiono con il pollice e l’indice e le foglie ingiallite o danneggiate.

• Togliete i rami ribelli con forbici, se necessario.

La pulizia delle piante                                                                                          

• La polvere si può rapidamente depositare sulle foglie. Questo non è solo sgradevole, ma impedisce anche le piante di crescere correttamente. Pulite con un batuffolo di cotone imbevuto in acqua.

3. I parassiti delle piante di appartamento

• Se la pianta è priva di vigore, verificate se c’è la presenza di ciuffi di peluria bianca. Questo può essere o un parassita farinosa o un afide lanoso, parassiti che succhiano la linfa delle piante d’appartamento. Rimuovete con uno sapone spray organico e molle.

• I piccoli insetti che sembrano una patella e che spesso si trovono su steli o foglie delle piante sono un segno di cocciniglia che succhia la linfa. Strofinategli via a mano con un batuffolo di cotone.

• I fili fini dalla punte di piante e gli macchioline gialle sulle foglie sono un sintomo di minuscoli ragnetti rossi. Essi prosperano in un ambiente caldo e asciutto – eliminate le parti colpiti e vaporizzate intorno alla pianta per evitare un altro attacco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: